SalumiAmo Magazine

Zuppa di cipolle e speck? Voilà!

Oggi scopriamo una ricetta particolarmente adatta al periodo freddo, facendoci trasportare niente meno che in Francia. La ricetta è arricchita dalla presenza dello speck, un salume dal gusto intenso e caratteristico, grazie all’affumicatura che lo contraddistingue. L’ha riprodotta per noi Maria Teresa di Marco de La cucina di calycanthus, che ce la racconta così:

“la cucina francese vive la strana condizione di una fama che, almeno in parte, la sovrasta. Spesso la pensiamo come una cucina complicata, difficile e sofisticata, ma la verità è che nella sua essenza quotidiana di casa e anche di bistrot dalle tovaglie quadrettate, è una cucina semplice, con le sue regole certo, ma del tutto possibile da replicare chez soi.

Parigi è piena di mercati, in tutti i giorni della settimana e in tutti i suoi quartieri. Per capire quanto questo sia vero e acchiapparne la radice, vale la pena trovare il tempo di leggere o di rileggere Il ventre di Parigi (1873), il romanzo che Zola ha dedicato al mercato delle Halles, che oggi non esiste più ma che era la pancia autentica di questa città tanto speciale.

E proprio alle Halles è legata una delle leggende che circonda la soupe à l’oignon: non sapremo mai se fosse autentica e in quale esatta misura, ma è certo ancora oggi ci seduce e rende questa zuppa ancora più profumata. Sembra che i poeti decadenti, e in particolare proprio Charles Baudelaire, fossero soliti concludere le notti letterarie ad alto tasso alcolico con una visita alle Halles, incrociando la notte che si chiudeva con il nuovo giorno che cominciava.

Questa zuppa calda e corroborante che si cucinava nei bar attorno al mercato aiutava i venditori che si erano alzati nel cuore della notte per arrivare a Parigi dalle campagne con le loro mercanzie, ma anche i bons viveurs che si scaldavano la pancia e smaltivano così una parte delle loro bisbocce (le cipolle sono infatti molto diuretiche).

Forse per tutte queste ragioni e anche per quella nostalgia che comunque circonda Parigi è sempre una buona idea regalarsi una zuppa di cipolle comme il faut. Serviranno poche accortezze: un buon brodo (di manzo o di pollo), cipolle dorate, un cucchiaio di farina, pane e gruviera per gratinare e nella nostra versione un poco arricchita speck aromatico delle Alpi, perché la cucina è sempre in viaggio!”

Che aspettate dunque: ora c’è solo da recuperare gli ingredienti e provare a farla nella vostra cucina. Basta seguire i passaggi raccolti nella sezione delle ricette d’autore.

News

Le 3 DOP piacentine al “F.RE.E.” di Monaco con ...

Presentata al Municipio di Monaco alla stampa tedesca, la tappa di Piacenza del Tour de France, cicloturismo e riqualificazione del prodotto balneare

Le 3 DOP piacentine al “F.RE.E.” di Monaco con la regione Emilia-Romagna
Eventi

Premio Reporter del Gusto: 17° edizione a Milano

A Milano la diciassettesima edizione del premio giornalistico nato nel 2005 per celebrare il lavoro della stampa

Premio Reporter del Gusto: 17° edizione a Milano
News

Frittelle di Carnevale insolite

Speck, pancetta, mele e prugne per giocare con forme e sapori: le frittelle di carnevale che proponiamo non hanno nulla di convenzionale

Frittelle di Carnevale insolite
News

Crostata invernale: coppa, verdure e fantasia

Combinare variazioni infinite di sapori, un po’ sulla base dei gusti personali, un poco semplicemente seguendo il filo di quello che resta nel frigo

Crostata invernale: coppa, verdure e fantasia
News

Le eccellenze della salumeria DOP e IGP protago...

Il Progetto “DELI.M.E.A.T.” torna nuovamente in Francia per incontrare i consumatori e presentar loro le eccellenze della salumeria

Le eccellenze della salumeria DOP e IGP protagoniste nei ristoranti di Parigi
News

Speck, lenticchie e farro per rientrare nei ranghi

Una ricetta che ci aiuterà, fra le altre cose, a risolvere un pranzo veloce o una cena leggera e …rientrare nei ranghi, dopo settimane in cui forse abbiamo sgarrato con pasti più pesanti del solito

Speck, lenticchie e farro per rientrare nei ranghi
News

La ricetta scaldacuore

Un brodo aromatico e del tutto vegetale per accompagnare questi agnolotti del plin farciti con lo Zampone: la proposta perfetta per una cena di festa!

La ricetta scaldacuore
News

9 italiani su 10 si confessano “spreconi” duran...

Dal Consorzio Tutela Bresaola della Valtellina 6 suggerimenti a tutto gusto e antispreco per vivere le prossime festività all’insegna di serenità e condivisione

9 italiani su 10 si confessano “spreconi” durante le feste

SalumiAmo Magazine è nato per condividere news, ricette e curiosità sul mondo dei salumi, patrimonio unico al mondo ed invidiato ovunque. SalumiAmo è un marchio registrato e gli eventi organizzati da IVSI (Istituto Valorizzazione Salumi Italiani), che è l'Istituto con una mission molto chiara già nel nome, portano questo brand in giro per l'Italia e nel mondo. In questo spazio puoi tenerti aggiornato sul mondo dei salumi italiani.