SalumiAmo Magazine

Salsiccia e castagne: 3° ricetta de La cucina di calycanthus

Terzo appuntamento con le ricette de La cucina di calycanthus, vera e propria istituzione ai fornelli e punto di riferimento per appassionati di food photography. Fra le nostre Ricette D’Autore troverete questo esempio tutto autunnale, di come tre elementi chiave apparentemente molto lontani, possono trovare una loro armonia di gusto e di colori, in un piatto davvero interessante.

Non solo salumi come prosciutto, salame, mortadella o pancetta: per sbizzarrirsi in cucina la nostra tradizione gastronomica conta prodotti di grande gusto e con caratteristiche uniche, come la salsiccia. Pur non essendo propriamente un salume, è sicuramente una delle preparazioni di carne fra le più note della tradizione alimentare italiana. E’ uno dei prodotti più classici, da consumarsi cotto o stagionato. Esistono diversi tipi di salsiccia, a seconda della carne utilizzata per la preparazione: quella di puro suino è riconosciuta come la migliore, ma nella tradizione culinaria italiana ne esistono anche a base di altre carni (suino, tacchino e bovino) e miste.


Il termine salsiccia affonda le sue origini nel latinosalcitia (sale e ciccia) o insicia (carne tagliuzzata), sembrano essere le parole più accreditate fra quelle che danno origine al nome attuale. Si tratta di parole con cui gli antichi romani definivano la carne che veniva lavorata per poi essere insaccata nei budelli naturali. Fra i tipi più conosciuti di salsiccia, si segnalano la luganega, la salamella, il verzino, la salsiccia norcina, così come quelle tipiche regionali: calabra, bolognese, napoletana e friulana, che variano in base alla ricetta. Da citare infine anche quelle che includono nella preparazione fegato, polmoni e altre interiora.

Il piatto secondo l’autrice

Ci sono matrimoni in cucina che si saldano semplicemente sul filo della stagione: castagne, funghi e salsicce non possono che prendersi per mano e andare tremendamente d’accordo. Dunque idealmente indossiamo calzettoni pesanti e un berretto di lana spessa, imbracciamo il cestino e andiamo nel bosco a cercare tutto il sapore di novembre!

A casa non ci resterà che aggiungere l’allegria delle salsicce a questa padellata d’autunno che si fa quasi da sola, con qualche accortezza nel rispettare le giuste cotture per tutti i suoi ingredienti. Cuocete dunque le castagne a parte profumandole di anice e alloro e date ai funghi il giusto tempo; lasciate che le salsicce rilascino lentamente il proprio incanto e alla fine vedrete che il risultato sarà da favola!
Il mio consiglio è di aver pazienza con le castagne: tocca scottarsi un poco le dita per riuscire a sbucciarle bene.

I passaggi per prepararla sono semplici ed è molto divertente provare a replicarla a casa, magari coinvolgendo anche i più piccoli. Scopri la ricetta di questa favolosa Padellata di salsiccia, castagne e funghi nel nostro archivio ricette.

SalumiAmo Magazine è nato, per condividere news, ricette e curiosità sul mondo dei salumi, patrimonio unico al mondo ed invidiato ovunque. SalumiAmo è un marchio registrato e gli eventi organizzati da IVSI (Istituto Valorizzazione Salumi Italiani), che è l'Istituto con una mission molto chiara, già nel nome, portano questo brand in giro per l'Italia e nel mondo. In questo spazio puoi tenerti aggiornato sul mondo dei salumi italiani.