Insalata di gallinacci e speck

1

Pulire i gallinacci, lavarli rapidamente e farli asciugare su un canovaccio da cucina, tagliarli poi a metà o a spicchi in base alla grandezza

2

Pelare lo scalogno e tagliarlo finemente

3

Scaldare l’olio d’oliva o di noci, saltarvi velocemente i gallinacci facendo attenzione che non attacchino, aggiungere poi lo scalogno

4

Unire il pomodoro a dadini, salare e pepare, insaporire con l’aceto di vino bianco

5

Aggiungere a piacere un po' d'olio d'oliva e profumare con l'erba cipollina

6

Disporre sui piatti l’insalata di gallinacci con le fette di speck e pecorino

7

Guarnire con un filo d’erba cipollina e servire

Gli esperti del Consorzio di Tutela Speck Alto Adige consigliano

Potete insaporire i gallinacci con dell’aglio. Servite quest’insalata di gallinacci con diversi tipi di carpaccio, come antipasto freddo, con salumi italiani e altro ancora. Al posto dei gallinacci potete utilizzare anche dei porcini, degli champignon o dei funghi shiitake. Per ottenere fette sottili di pecorino potere usare un pela-asparagi.

www.speck.it

Ingredienti per 4 persone

400 g gallinacci
40 g scalogno
olio d’oliva
100 g pomodoro a dadini
2 cucchiai di aceto di vino bianco
1 cucchiaio di erba cipollina
sale e pepe
12 fette di Speck Alto Adige IGP
8 fette di pecorino sottili
4 fili di erba cipollina

Cerca la ricetta

Segnala la tua ricetta

Hai una ricetta con i salumi che vorresti condividere?
Entra a far parte della nostra community!

Gli abbinamenti del benessere

area saluteScopri gli abbinamenti 'light' con i salumi, le proposte in equilibrio tra gusto e nutrizione.

Scopri l'area salute e benessere >

vai all'archivio ›