Premio Reporter del Gusto 2014

NEWS IVSI

10/10/2014

Nona edizione del Premio giornalistico promosso dall’IVSI, con il contributo del Ministero delle Politiche Agricole. 
Sarà premiata la stampa italiana e internazionale che ha valorizzato i salumi italiani e il made in Italy.

Si svolgerà il prossimo 14 ottobre, presso il Ristorante Da Vittorio a Brusaporto (BG) - tre stelle Michelin - dei fratelli Cerea, la cerimonia di premiazione della nona edizione di Reporter del Gusto, il premio giornalistico ideato e promosso dall’Istituto Valorizzazione Salumi Italiani (IVSI), con il contributo del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.

Il premio quest’anno viene assegnato a cinque giornalisti della stampa italiana e sei della stampa internazionale, di Hong Kong e Macao, che hanno raccontato e divulgato, attraverso il loro lavoro, le caratteristiche uniche della salumeria italiana e il ruolo che il Made in Italy agroalimentare riveste all’interno del panorama mondiale.

Ecco i nomi dei Reporter del Gusto 2014 della stampa italiana: Eleonora Cottarelli, Sky TV; Benedetta Cucci, Il Resto del Carlino; Giorgio Tonelli, Rai Tre; Danny Virgillo, Radio Kiss Kiss; Andrea Zaghi, Avvenire.
Per la stampa internazionale: Mark Isaac Hammons, Tasting Kitchen, Yin Wa Chan, U Magazine; Grace Yan Yan Pang, Oriental Daily; Paulo Jorge Lopes Coutinho, Macau Daily Times; Li Hui, Phoenix TV. Un premio speciale alla testata The Sun.

“E’ un premio importante perché riconosce valore ai nostri prodotti. Ogni anno rimaniamo sempre favorevolmente colpiti da ciò che i giornalisti scrivono sui nostri salumi. Gli articoli dimostrano molta competenza ed interesse. Spesso sono approfondimenti che denotano quanto il nostro settore non solo incuriosisca chi scrive, ma spesso, suscita anche emozioni” dichiara Francesco Pizzagalli, Presidente IVSI.
“In questa edizione premieremo anche i giornalisti che ci hanno seguito in un programma di promozione dei salumi italiani che IVSI ha realizzato in collaborazione con il contributo dell’agenzia ICE, nel novembre scorso a Hong Kong e Macao. L’accoglienza e l’interesse che ci hanno dimostrato è stata meravigliosa così come gli articoli che hanno scritto”.

Non poteva mancare il finale gustoso: gli chef tre stelle Michelin, Chicco e Bobo Cerea, interpreteranno i salumi italiani con il genio e la creatività che li contraddistingue.
Qualche esempio? Culatello di Zibello DOP, fichi e tonno marinato; crespelle con Bresaola della Valtellina IGP; panissa con Salame Cacciatore DOP; Involtino di merluzzo con Mortadella Bologna IGP e spuma di patata.

Scopri di più sul Premio

Vai all'archivio completo >