San Francisco loves salumi!

NEWS IVSI

30/01/2014

Protagonisti alla fiera invernale cittadina, giunta alla 39ma edizione, i salumi italiani sono stati anche oggetto di un workshop molto apprezzato realizzato all'Istituto Italiano di Cultura di San Francisco

IVSI ha partecipato, dal 19 al 21 gennaio, alla 39° edizione del Winter Fancy Food di San Francisco - una delle principali vetrine d’oltreoceano dedicata agli ultimi trend in ambito food – con uno spazio espositivo di 40 mq posizionato nella collettiva italiana curata dall’agenzia ICE.
L’Italia ha avuto un ruolo di primo piano in fiera: con una superficie di 557 mq e 53 espositori è stata la collettiva nazionale più vasta.

Far conoscere, degustare ed apprezzare al meglio i salumi italiani erano fra gli obiettivi principali: scopo raggiunto anche grazie alla maestria e all’estro dello chef Fabio Ugoletti di ALMA - Scuola Internazionale di Cucina di Colorno - una stella Michelin e già ambasciatore della cucina italiana durante il programma promozionale SalumiAmo Hong Kong. Lo chef ha proposto i salumi al naturale, insieme a piadine fatte al momento e in abbinamento con insalata di frutta, mousse di pere e granella di pistacchio e altre creazioni.

Oltre alla degustazione di 5 tipologie differenti di salumi - prosciutti crudi, salami, speck, prosciutto cotto, mortadella - i partecipanti alla manifestazione hanno avuto la possibilità di approfondire le caratteristiche produttive e nutrizionali dei nostri prodotti, e di conoscere le normative e le dinamiche export tra Italia e USA, grazie alla presenza di Davide Calderone, direttore ASSICA (Associazione Industriali delel Carni e dei Salumi).
Lo spazio dei salumi italiani ha riscosso molto interesse tra i visitatori e oltre ai numerosi operatori che si sono fermati per degustare e chiedere informazioni, l’autentica salumeria italiana ha attirato anche l’attenzione di una troupe televisiva locale di San Francisco (canale 26 KTSF) che ha fatto interviste e ripreso le creazioni dello chef (guarda il servizio TV).
Giudizi positivi sono stati espressi anche dagli operatori del settore che hanno ritenuto molto proficua questa edizione del Winter Fancy Food, una fiera che, svolgendosi a gennaio, è un po’ il “termometro” di come andranno gli affari durante l’anno.


L'evento all'Istituto Italiano di Cultura


Grande interesse ha suscitato l’evento SalumiAmo organizzato il 22 gennaio all’Istituto Italiano di Cultura. Nella splendida sede di San Francisco, alla presenza del Console italiano, Mauro Battocchi, una serata dedicata alla scoperta del gusto dei salumi italiani grazie a dimostrazioni live dello chef Fabio Ugoletti, di ALMA, agli approfondimenti produttivi e nutrizionali di Davide Calderone, direttore ASSICA, ai racconti di Viola Buitoni, food blogger ed esperta gastronoma e agli abbinamenti con il vino della sommelier Elisabetta Fagioli.

Una cinquantina di persone (importatori, distributori, ristoratori, blogger e food lovers) hanno potuto degustare gli autentici salumi italiani al naturale, affettati al momento con la rinomata affettatrice Berkel. Inoltre gli stessi salumi sono stati offerti sotto forma di finger food con un abbinamento specifico per ogni salume. Come da abitudine per i veri aperitivi SalumiAmo, non poteva mancare l’abbinamento con i vini italiani, per un classico momento all'italiana. La serata è stata molto apprezzata dai partecipanti, che hanno mostrato vivo interesse per i salumi italiani e hanno avanzato molte domande; dagli aspetti produttivi ai suggerimenti gastronomici, dalle possibilità di importazione negli Stati Uniti alle modalità di consumo in Italia.

L’appuntamento ha unito gli aspetti didattici divulgativi con la convivialità tipica del nostro Paese…un evento piacevole, informale e di successo.

(guarda la gallery fotografica sulla nostra fanpage Facebook)

Vai all'archivio completo >