IVSI a 'Cibo a Regola d'Arte 2019' (Milano)

NEWS IVSI

16/05/2019

IVSI per la seconda volta sarà partner di Cibo a Regola d’Arte. Il festival, organizzato da Corriere della Sera sotto la direzione artistica di Angela Frenda, andrà in scena dal 16 al 19 maggio alla Fabbrica del Vapore di Milano. Quattro giorni di dibattiti, performance e discussioni con un filo conduttore ben preciso: il futuro.

Un tema, il futuro, che ha permesso all’Istituto Valorizzazione Salumi Italiani di trovare a Cibo a Regola d’Arte il suo giusto palcoscenico per presentare il Manifesto IVSI: la carta dei nostri Valori e lo fa all’interno di due momenti: venerdì 17 maggio alle ore 12:15 con il talk dal titolo “Salumi etici: i valori del manifesto IVSI. A illustrare cosa si intende per salumi etici, oltre che a raccontare i valori del Manifesto IVSI, Francesco Pizzagalli, Presidente dell’Istituto Valorizzazione Salumi Italiani e Luca Govoni, Docente di Storia della cucina e gastronomia ad ALMA – La Scuola Internazionale di Cucina Italiana.
Sempre venerdì, il Presidente Francesco Pizzagalli, è stato tra i 100 pensatori del futuro che si sono alternati sulla pedana dell’Orto delle idee di Cibo a Regola d’Arte.

“Il Manifesto IVSI – la carta dei nostri valori vuole rappresentare un punto di svolta per il comparto, afferma Francesco Pizzagalli, Presidente dell’Istituto Valorizzazione Salumi Italiani. Al centro del Manifesto non c’è il prodotto, ma i valori, che devono ispirare il lavoro delle aziende. Si tratta di un nuovo modello di pensare ed essere impresa, per vivere meglio il futuro. Non a caso uno dei nostri valori è proprio l’Orientamento al futuro. I produttori di salumi aderenti al Manifesto sono tra coloro che mostrano un’attenzione particolare ai cambiamenti della società e ascoltano le esigenze e i suggerimenti dei consumatori, per capire i bisogni e dare risposte concrete e opportune”.

Sono già 15 le aziende che hanno sottoscritto il Manifesto, ma le domande di adesione continuano di arrivare, da quando lo scorso 1° marzo è stato data alle aziende la possibilità di aderire alla Carta comune ideata da IVSI. La sottoscrizione è volontaria e autonoma, ma non priva di meccanismi di controllo: l’adesione avviene a seguito di una procedura semplice, ma molto precisa, che verifica il rispetto dei sette valori IVSI anche grazie ad un Organismo apposito, esterno al mondo aziendale.

Oltre ai talk di venerdì, a Cibo a Regola d’Arte l’Istituto Valorizzazione Salumi Italiani era presente anche con uno spazio SalumiAmo®.
I foodies presenti al festival hanno avuto così modo di ricevere informazioni sui salumi italiani, frutto della grande sapienza produttiva del nostro Paese e importante fetta dell’economia del settore alimentare.
Tale iniziativa rientra nella campagna “Salumi e carne suina: energia che è un piacere”, cofinanziata dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari, Forestali e del Turismo.

----------------------------------
LA CAMPAGNA “SALUMI E CARNE SUINA: ENERGIA CHE E’ UN PIACERE”

L’iniziativa SalumiAmo® rientra nella campagna Salumi e Carne suina: energia che è un piacere che mira a sensibilizzare consumatori e media sull’importanza della presenza di proteine animali in una dieta equilibrata soprattutto per alcuni soggetti come i bambini in età pediatrica, gli sportivi o gli anziani e in associazione all’attività fisica e ad un corretto stile alimentare. Tra gli obiettivi perseguiti dalla campagna, cofinanziata dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari, Forestali e del Turismo, ci sono la lotta alla disinformazione sulla filiera suinicola, la promozione del patrimonio tradizionale e gastronomico del nostro Paese e la valorizzazione di sistemi produttivi legati al territorio di appartenenza, come le produzioni DOP e IGP.

>>>Scopri di più<<<

Vai all'archivio completo >