Modena: l’Ist. De Carolis (Perugia) vince la 4°edizione del Concorso nazionale di cucina

NEWS IVSI

11/12/2017

“Lo Zampone e il Cotechino Modena IGP degli chef di domani”, concorso organizzato durante la 7° Edizione della Festa Zampone e Cotechino Modena IGP, vede vittorioso un istituto perugino: il titolo 2017 va in Umbria

Si è conclusa oggi a Modena, durante la settima edizione della Festa dello Zampone e del Cotechino Modena IGP, la finale della quarta edizione del Concorso promosso dal Consorzio di tutela. Massimo Bottura insieme alla Giuria, composta dall’Assessore del Comune di Modena, Ludovica Carla Ferrari e da Paolo Ferrari, Presidente del Consorzio Zampone e Cotechino Modena IGP ha decretato i vincitori.

Al primo posto l’Istituto Alberghiero G. De Carolis di Perugia con lo Zampone Modena IGP ai neri dell’Umbria; al secondo posto l’Istituto IPSSEOA Costaggini di Rieti con Un modenese in Cina; al terzo posto l’Istituto Caterina De’ Medici di Gardone Riviera in provincia di Brescia, con il tiramisù al Cotechino Modena . Oltre ai primi tre classificati, è stata conferita anche una menzione speciale alla Scuola Spallanzani di Modena “per la passione, la dedizione e l’impegno profuso nella sua attività sul territorio”.

Lo chef Massimo Bottura, con il suo sous chef Davide Di Fabio, ha assaggiato tutte le dieci ricette finaliste. In questa edizione non è stato facile decretare il vincitore perché tante proposte erano interessanti ma quella che ha vinto “superava le altre per l’armonia dei sapori” ha affermato Bottura. “I ragazzi sono stati molto bravi perché hanno saputo utilizzare le materie prime del territorio con estrema naturalezza dando ad ogni singolo prodotto un sapore pazzesco. In questo piatto il sedano ha acquisito carattere dall’abbinamento con lo Zampone Modena. Un insieme di gusto che al palato si miscelava perfettamente”.

Federico Foschi e Francesco Valeriani, i vincitori del Concorso, molto emozionati e felici per questo risultato, hanno dichiarato: “Vogliamo ringraziare la professoressa Maria Antonietta Staderini e il Professore Pier Paolo Maestrini che ci hanno accompagnato in questo percorso ed aiutato nell’elaborare la nostra ricetta”.

Ricordiamo che le Scuole che hanno partecipato alla quarta del Concorso si sono cimentate in una sfida davvero originale: creare ricette a base di Zampone Modena IGP e Cotechino Modena IGP seguendo queste quattro categorie: la TRADIZIONE; l’INNOVAZIONE; l’ALTA CUCINA, l’AUTENTICO PIACERE EUROPEO.

Tutte le info su: ww.modenaigp.it
Vai all'archivio completo >