SalumiAmo con Bacco c@mp

NEWS IVSI

15/05/2015

L'iniziativa Top of the DOP chiama a raccolta i foodblogger, con SalumiAmo con Bacco c@mp

Un camp formativo in cui scoprire di più su salumi e vini italiani, un vero e proprio seminario che sarà una full immersion per i partecipanti che prenderanno parte all'incontro organizzato presso Eataly Smeraldo.
L'iniziativa, organizzata all'interno del programma triennale Top of the DOP, è dedicata principalmente ai foodblogger e ai giornalisti, ma è aperta a chiunque voglia imparare qualcosa di più su questi prodotti.

Per iscriversi è sufficiente inviare una mail a ivsi@ivsi.it. Presenti fra i relatori diverse personalità del mondo del food a 360°, fra cui una fotografa, uno chef, un food designer e uno 'scienziato'...sarà un appuntamento del tutto inusuale. A cindurre l'incontro, Francesca Romana Barberini, volto tv, giornalista e food blogger, che non mancherà di portare la propria esperienza.

Relatori di SalumiAmo con Bacco C@mp

Francesca Romana Barberini


Conduttrice ed autrice televisiva, foodwriter. Vive nella campagna romana, dove è nata e cresciuta, con Massimiliano e i figli Tommaso e Giacomo. Dal 27 Aprile conduce “Expo è servito” su AliceTV (canale 221 DT). Ha debuttato in Tv nel ’93 su Canale 5 accanto ad Alberto Castagna in “Sarà Vero?”, dal ’94 al ’99 ha condotto su RAI 1, “Disney Club”; inviata di “Sereno Variabile” (Rai 2) dal 2000 al 2002; nel 2006 ho condotto “Voilà” (Rai 2), nel 2009 “Estate in Tavola” (AliceTV). Dal 2004 al 2014 è stata il volto di Gambero Rosso Channel (SKY).
Tre i libri all’attivo “Il mio papà è uno chef” (G. Tommasi Editore, 2010); “Questo l’ho fatto io!” (Edizioni Vallardi - Gambero Rosso, 2011), “A Tavola con Francesca” (Mondadori, 2011).
Blogger per Passion Food, su D.Repubblica, Huffinghton post e l’Associazione Trenta ore per la vita.


Paolo Barichella
Paolo Barichella nasce professionalmente con una formazione di Industrial designer, oggi è uomo di strategia della comunicazione, in particolare quella web, è un opinion leader, un teorico della filosofia del Food Design; giornalista e scrittore, docente e consulente didattico, cura mostre sul tema del Food Design. E’ stato relatore e testimonial a conferenze internazionali, creatore di format e filosofie d’impresa legate ai momenti di incontro tra l’uomo e il cibo. Oggi quando si parla di Food Design è automatico associare a questo mondo la figura di Paolo Barichella, che per primo ne ha fissato i contenuti e i valori reali. Cibo e Tecnologia, un connubio che ha messo radici una decina di anni fa quando Barichella ha fondato il sito www.fooddesign.it e nel 2007 ha progettato il precursore del QR code, il codice inserito su un prodotto che ne riporta caratteristiche e provenienza. Fa poi evolvere il concetto di food design, ricercando gli aspetti storici del prodotto alimentare, le sue proprietà organolettiche e il contesto di consumo, per farli diventare parte integrante del prodotto.

Francesca Brambilla
Nata a Milano nel 1969 si diploma in fotografia allo IED di Milano nel 1990. La sua carriera si sviluppa inizialmente nel mondo del gioiello e dei pellami, pubblicando da subito sulle principali testate nazionali (Vogue, O.R., Grazia Gioia, Amica, Harper’s Bazaar, Class). La passione per il cibo la conduce al mondo del food, settore in cui si sviluppa maggiormente la sua carriera lavorando per i principali editori, chef e aziende leader del settore (Giunti, Identità Golose, Sit-Com, Gambero Rosso, Surgital). Nel 2006 dall’incontro con Serena Serrani, nota fotografa di scena e still life, nasce lo studio fotografico “Francesca Brambilla & Serena Serrani”, oggi tra i più conosciuti a livello nazionale. Ha già “firmato” fotograficamente oltre 30 libri monografici dedicati ai più grandi nomi della gastronomia italiana: da Claudio Sadler a Moreno Cedroni; da Aimo e Nadia Moroni, e tanti altri. A fianco di queste attività, Francesca è anche docente per i corsi master dello IED (Istituto Europeo di Design), rispettivamente in tecniche di still life e post-produzione.

Cristian Broglia

Cristian Broglia è nato a Colorno nel 1974. Dopo il diploma all’Istituto Alberghiero di Salsomaggiore Terme (Parma) ha perfezionato le sue capacità culinarie attraverso varie esperienze all'estero (Lugano, Londra e Antigua) e in Italia (Porto Cervo) che ne hanno affinato le tecniche e gli hanno consentito di sviluppare le sue innate doti creative. Forte di diverse esperienze in Italia nel 2001 decide di partire per l’Irlanda come chef de partie al Strawberry tree Restaurant, perfezionando la cucina biologica e naturale. Terminato l’incarico, torna a Parma e nel gennaio 2004 diventa chef docente di ALMA - La Scuola Internazionale di Cucina Italiana di Colorno. Negli ultimi anni ha organizzato per conto dell'ICE e di ALMA una serie di corsi di cucina all'estero: Germania, Budapest, Finlandia, Helsinki, Buenos Aires, Messico. Attualmente ricopre l’incarico di Chef responsabile per tutti gli eventi nazionali e internazionali legati alla scuola ALMA.


Giovanni Crupi

Dal 1998 lavora al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia "Leonardo da Vinci" di Milano.
Dal 2011 è Direttore Sviluppo e dirigente.
Il suo ruolo principale è sviluppare relazioni di partnership e sponsorship con industrie, istituzioni, fondazioni e aziende di vari settori per la realizzazione di progetti al Museo o outreach, su proposta del Museo o su commissione. E’ direttore della struttura commerciale, che mira ad ampliare le fonti di finanziamento del Museo. Dal gennaio 2008 dirige la funzione Comunicazione Corporate e si occupa dell’estensione delle attività del Museo in ambito internazionale.

---------------------

aggiornamento:
Guarda la Gallery - FOTO

Vai all'archivio completo >