Il Premio Reporter del Gusto compie 10 anni: Carlo Cracco premiato 'Personaggio di gusto'

NEWS IVSI

21/10/2015

10 candeline per il Premio che celebra la stampa italiana ed internazionale. Cerimonia di premiazione: 21 ottobre alla Triennale di Milano.

Reporter del Gusto, il Premio giornalistico ideato e promosso dall’Istituto Valorizzazione Salumi Italiani (IVSI), con il contributo del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, mercoledì 21 ottobre ha festeggiato la sua decima edizione, presso la Terrazza Triennale - Osteria con vista di Milano.

Si torna così su una terrazza, come nella prima edizione, quando si inaugurò quello che è diventato un appuntamento fisso per la stampa, sulla Terrazza Martini a Milano. In quella occasione, Carlo Cracco (giovane e promettente chef) si occupò personalmente del catering dell'evento. Stavolta, torna, ma come premiato: è suo il titolo 2015 di 'Personaggio di Gusto'. 

I giornalisti a cui è stato assegnato il Premio Reporter del Gusto 2015, sono invece (da sinistra):

Antonio Silvestri - Rai Tre, TGR Europa
Carla Lombardi - Rai Uno, Buongiorno Benessere
Stefano Carboni - Radio Vaticana
Emanuele Scarci - Il Sole 24 Ore
Carlo Cracco - 'Personaggio di Gusto'
Chiara Di Nardo - GustoSano
Luisa Contri - Italia Oggi
Philip Webster - in rappresentanza dell'Associazione Stampa estera di Milano
Massimo Montanari - La Repubblica (assente alla premiazione)

clicca per ingrandire

Durante la serata, condotta da Francesca Romana Barberini, è stato consegnato come detto anche un altro Premio Speciale, oltre a quello destinato a Carlo Cracco, per l’Associazione Stampa estera di Milano - ritirato dal Presidente Philip Webster.

Mi fa molto piacere assegnare il premio di Personaggio di Gusto a Carlo Cracco, lo chef che ha tenuto a battesimo la prima edizione di Reporter del Gusto”, ha affermato Francesco Pizzagalli, Presidente IVSI.
La serata è stata allietata da una cena preparata dallo chef Stefano Cerveni, che ha proposto la sua cucina fatta di preparazioni semplici, ma di grande qualità, fondata su una particolare attenzione agli ingredienti.
Presenti alla serata, molti professionisti della stampa, fra cui anche alcuni premiati delle precedenti edizioni, e alcuni rappresentanti delle Istituzioni.

Il Premio, nato nel 2005 con l’intento di dare un riconoscimento ai giornalisti italiani e internazionali che con il loro lavoro contribuiscono a diffondere corrette informazioni sul settore, è stato da sempre un appuntamento atteso dalla stampa. “In questi dieci anni, abbiamo premiato moltissimi giornalisti: 49 italiani e 19 stranieri della stampa europea e asiatica (Giappone, Corea del Sud, Hong Kong e Macao), a dimostrazione che la stampa, anche quella straniera, ama il nostro Made in Italy”, ha concluso il Presidente Pizzagalli. Il bilancio di questi primi dieci anni è sicuramente positivo e conferma il grande supporto che i media offrono al settore, aiutandolo nella divulgazione di una corretta informazione degli aspetti nutrizionali, dei processi produttivi e del forte legame che questi prodotti hanno con il territorio d'origine.


Guarda la gallery su SalumiAmo fanpage

Vai all'archivio completo >