Area salute & benessere

Qualità e sicurezza al primo posto

Condividi la pagina:

I salumi, nati dall’esigenza di conservare e rendere disponibili le importanti qualità nutrizionali della carne per lunghi periodi, rappresentano, oggi, un simbolo della gastronomia e della cultura italiana. Nel tempo, sono infatti diventati delle specialità che tutto il mondo ci invidia! Un miglioramento continuo che, nel rispetto delle tradizioni, ha portato ad una grande varietà di prodotti, diversi per tipologia, ma accomunati dalla genuinità e dall’elevato livello qualitativo.

I salumi ricoprono, oggi, un ruolo importante all’interno di una dieta equilibrata. Sono, infatti, una piacevole e pratica fonte di proteine e nutrienti, disponibile in un’ampia gamma di specialità in cui possiamo ritrovare i sapori genuini ed autentici delle nostre tradizioni. Attualmente, abbiamo a disposizione un ampia gamma di prodotti che può vantare 42 riconoscimenti tra DOP e IGP. Queste certificazioni sono per il produttore sigle di valore e per il consumatore sigilli di garanzia.

Azioni di verifica e vigilanza lungo la filiera

Un uso sapiente della moderna tecnologia, capace di assicurare un prodotto di qualità ineccepibile, ha portato, negli anni, ai continui miglioramenti nelle tecniche di produzione dei Salumi Italiani, sempre nel rispetto del patrimonio di cultura e tradizione che li caratterizza.

L’industria salumiera italiana ha investito, negli ultimi decenni, nella ricerca e nello sviluppo dei processi di trasformazione, finalizzandoli al soddisfacimento di standard qualitativi elevati nel rispetto di tradizioni storicamente radicate.

A garanzia di qualità e sicurezza, tutte le fasi di produzione sono costantemente sottoposte a controllo da parte di veterinari pubblici del Sistema Sanitario Nazionale. Il controllo e la sorveglianza degli organi nazionali autorizzati è totale e coinvolge l’intera filiera, a partire dalla materia prima, fino alla distribuzione.
Le singole aziende, inoltre, per garantire la qualità dei loro prodotti, si autodisciplinano attraverso una serie di controlli interni stabiliti per legge e, a garanzia di un più elevato standard qualitativo dell’intera filiera, tramite certificazioni volontarie (Norme ISO elaborate dall’International Organization for Standardization).

Certificazioni ISO

Qualità e sicurezza: sono dunque questi i temi che, in questi ultimi anni, hanno portato i salumifici italiani ad un maggiore investimento in ricerca, attraverso una costante attenzione rivolta ai bisogni e alle aspettative dei consumatori. La ricerca dell'eccellenza non si è limitata alla produzione di salumi tradizionali, ma si è adattata alle evoluzioni di un mercato in continuo sviluppo. Incentivate dai progressi ottenuti in ambito tecnologico, le aziende, hanno quindi orientato l’attenzione verso la riduzione o l’eliminazione di additivi e conservanti dai prodotti, valorizzandone ulteriormente la qualità.

Certificazioni DOP e IGP

Tutti i prodotti alimentari riconosciuti DOP o IGP devono essere sottoposti ad un sistema di controllo, che si articola in una verifica di conformità, per garantire l’osservanza delle regole imposte dai disciplinari lungo tutta la filiera produttiva  ed in un'attività di vigilanza, che garantisce la tipicità fino al punto vendita.